Utilizziamo i cookie per permettere all'utente di usufruire al meglio del nostro sito Internet. Navigando, l'utente accetta l'uso dei cookie da parte nostra. La nostra policy sui cookie
Attiva l'uso di cookie per meglio usufruire del sito Internet. Consenti l'uso di cookie La nostra policy sui cookie
Indietro

Gatto e bambini: l'importanza della socializzazione

Hailey Jones desiderava un gattino e non avrebbe mai accettato un “no” come risposta dai suoi genitori. Missione compiuta: quando ad avere un preciso obiettivo è una tenace donna di 5 anni, è molto difficile che la missione fallisca.

Così, tre anni fa, Nora Jones e suo marito hanno finalmente ceduto alle richieste di Hailey. "Sapevamo che poteva funzionare", dice mamma Jones, "perché abbiamo fissato alcune regole di base sulla convivenza tra gatto e bambini, spiegando molto bene queste regole ad entrambe le nostre figlie".

La strada era quella giusta: Adam Denish, veterinario, titolare di uno studio privato a Philadelphia, afferma che il rapporto che si instaura tra gatto e bambini "è meraviglioso, e gli animali possono insegnare loro valori che tutti avremmo bisogno di tenere sempre a mente: l'umanità, la compassione, la comprensione, la responsabilità…".

Se hai figli sotto i 6 anni e alla tua famiglia sta per aggiungersi un gattino, ecco alcuni aspetti da tenere sempre a mente:

Presa in carico
"I bambini non possono essere gli unici responsabili di un animale domestico", dice Gail F. Melson, ricercatore e professore di Sviluppo dell’Infanzia alla Purdue University di Lafayette, Indiana. I bambini, cioè, non dovrebbero essere investiti del compito di prendersi totalmente cura di un gatto e della sua alimentazione. Solo un adulto può assolvere a questo genere di compiti.

Gradualità
Assicurati di presentare il gatto ai bambini e ad eventuali altri animali domestici in modo graduale.

Coinvolgere il bambino
Prendersi cura di un animale non significa escludere i figli dal dare una mano. Un bambino può aiutarti a fare la spesa per il gatto, può scegliere assieme a te il nome, il cibo, o cambiare la lettiera con un adulto al suo fianco che supervisiona. Anche le visite dal veterinario sono un ottimo modo per rafforzare il rapporto tra gatto e bambini. "I vostri figli dovrebbero essere presenti agli appuntamenti per gli esami veterinari, per conoscere meglio il loro amico a quattro zampe.", continua il dott. Denish.

Condividere le informazioni
Se stai pensando di adottare o comprare un gatto, condividi prima con i tuoi figli le informazioni sulla salute dell’animale e il suo comportamento.

Corretta alimentazione
E’ particolarmente importante scegliere alimenti di alta qualità per nutrire il gattino: ad interessare maggiormente una crescita e uno sviluppo corretto è la giusta alimentazione durante i primi 9-12 mesi di vita.

Consapevolezza
Far crescere e prendersi cura di un gattino non sarà una passeggiata. Gli animali giovani hanno tante energie da spendere. Mentre esplorano la loro nuova casa possono scambiare una pianta per la toilette o buttare giù vasi e soprammobili per l’entusiasmo. Se non sei pronto ad accettare questi inconvenienti, rifletti bene prima di adottare o comprare un gatto.

Regole di base
A Hailey e Grace Jones i genitori hanno insegnato che nel rapporto tra gatto e bambini non ci devono essere "tirate di coda", che il gatto mangia senza bisogno di essere imboccato e che non è bello strattonarlo da una parte e dall’altra per avere l'esclusiva sulle coccole!

Giochi adatti
I gattini mordono e graffiano più dei gatti adulti mentre giocano. I migliori giocattoli sono quelli che implicano una “distanza di sicurezza” tra le mani dei bimbi e le unghie o i denti del gatto. Assicurati che i giochi siano morbidi, non abbiano bordi taglienti, lacci o parti che il gattino potrebbe ingoiare.

Monitoraggio costante
Mamma Jones non avrebbe mai lasciato giocare Hailey  e Grace da sole con il loro gattino fino a quando questo non fosse cresciuto abbastanza. Tutti gli esperti concordano sul fatto che non si devono lasciare gatto e bambini assieme, da soli, fino a quando non si è più che sicuri che si relazionino correttamente gli uni con gli altri.

Trova il cibo adatto per
il tuo cane o gatto